Trump, via gli Usa dagli accordi sul clima

92ecfb5919950df104decdc997e80b01-kRkF-U110030448639306tD-1024x576@LaStampa

Dopo giorni di voci, retroscena e anticipazioni, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha dato l’annuncio ufficiale sull’uscita degli Usa dall’accordo di Parigi sul Clima. Trump ha quindi auspicato la possibilità di negoziare un nuovo accordo che sia più favorevole agli Stati Uniti e che tuteli sia le imprese che l’occupazione.

“L’accordo negoziato da Obama impone target non realistici per gli Stati Uniti nella riduzione delle emissioni, lasciando invece a paesi quali la Cina un lasciapassare per anni”. Donald Trump mantiene la parola data ai suoi elettori e annuncia il ritiro degli Stati Uniti dall’accordo di Parigi sul clima. E Barack Obama attacca: “L’amministrazione Trump si sta unendo a una piccola manciata di nazioni che rifiutano il futuro”.

Gli Stati Uniti cominceranno a negoziare un nuovo accordo sul clima”, ha detto Trump. “Vogliamo un accordo che sia giusto. Se ci riusciremo benissimo, altrimenti pazienza”, ha aggiunto. Ci sarà quindi “la fine dell’applicazione degli impegni di riduzione”, ha aggiunto, “e soprattutto” dei versamenti al Fondo verde per il clima “che costa agli Usa una fortuna”.

Barack Obama attacca: “L’amministrazione Trump si sta unendo a una piccola manciata di nazioni che rifiutano il futuro”. Con Siria e Nicaragua ora sono tre i Paesi al mondo che non fanno parte della storica intesa presa nel 2015 da 195 nazioni.

E’ proprio dall’Unione europea che arrivano le reazioni più veementi: Francia, Germania e Italia, con una nota congiunta hanno espresso “il rammarico per la scelta degli Usa”. I tre leader sottolineano di “considerare la spinta generata a Parigi nel dicembre 2015 irreversibile”.

La testata è nata nel 1978 con il nome di Ecologia (diventerà La Nuova Ecologia l'anno successivo) insieme ai primi gruppi ambientalisti... Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia
Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *