Terremoto, valanga su hotel Rigopiano

hotel rigopianoÈ un uomo la prima vittima estratta dalle macerie dell’hotel Rigopiano, nel comune di Farindola in provincia di Pescara, travolto ieri da una valanga, conseguenza delle nuove scosse di terremoto che continuano a colpire il centro Italia. L’albergo ospitava fra le 20 e le 30 persone. Il presidente della Provincia: “L’edificio spostato di dieci metri”. Due persone sono state messe in salvo, ma ci sono ancora molti dispersi. “Ci sono tanti morti”, ha dettto Antonio Crocetta, uno dei capi del Soccorso alpino abruzzese che da ieri sera si é messo in marcia con gli sci insieme agli altri per raggiungere il resort. I soccorritori sono riusciti a raggiungere intorno alle 4 l’hotel Rigopiano.
I due messi in salvo sono Giampiero Parete e Fabio Salzetta, che al momento della slavina si trovavano all’esterno della struttura e sono riusciti a lanciare l’allarme. Sono in buone condizioni fisiche: si erano riparati all’interno dell’auto. “Sono salvo perché ero andato a prendere una cosa in automobile”, ha detto ai medici Parete, 38 anni. La moglie e i due figli sono sotto le macerie dell’albergo.

La testata è nata nel 1978 con il nome di Ecologia (diventerà La Nuova Ecologia l'anno successivo) insieme ai primi gruppi ambientalisti... Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia
Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *