migranti

profughiallavoro

Ravenna, volontariato inclusivo e di pubblica utilità

Il Circolo di Legambiente “Matelda”, insieme alla Cooperativa sociale “Persone in Movimento”, che si occupa di richiedenti asilo e vittime di tratta e grave sfruttamento lavorativo, e in collaborazione con Laboriosamente coordina l’organizzazione di una giornata di volontariato per la cura e la bellezza della città

Bologna-Panorama-dalla-Torre-degli-Asinelli
raccolta-differenziata-multilingue-legambiente

Rovigo, “Ecologia interculturale”

Rivolto in particolare alle donne immigrate residenti sul territorio di Rovigo e ai rifugiati politici. Il progetto mirava a sensibilizzare su tematiche ambientali, sul risparmio idrico ed energetico, sulla corretta raccolta differenziata e sull’uso consapevole dei prodotti chimici nelle faccende domestiche

msf
cie
20150514_183133
CoroMoro-gruppo
immigrati_lampedusa

La sindrome “Donald T” colpisce anche l’Europa

IL COMMENTO. Il presidente del Consiglio Europeo ha dichiarato ieri che l’unico modo per impedire i morti nel Mediterraneo è bloccare l’arrivo dei barconi dalla Libia. La determinazione dei partiti al governo in Europa a inseguire le destre più estreme sul loro terreno impedisce all’Unione Europea di avere una politica lungimirante

Idomeni