Stop al carbone, chiude la Tirreno Power di Vado Ligure

tirreno-power-vado-ligure

“Il cda di Tirreno Power ha concluso oggi l’esame della complessa situazione dei gruppi alimentati a carbone della centrale di Vado Ligure, sotto sequestro da parte del Gip di Savona dal marzo 2014, ritenendo che non vi siano le condizioni per poterne prevedere in futuro la rimessa in servizio”. È quanto si legge in una nota dell’azienda Tirreno Power in cui si spiega che a Vado Ligure prosegue l’esercizio del ciclo combinato alimentato a gas naturale.

“A distanza di 27 mesi dal sequestro in cui sono venute progressivamente a mancare anche le infrastrutture logistiche indispensabili per l’esercizio dei gruppi alimentati a carbone, il contesto sociale è profondamente mutato: l’uscita dalla produzione a carbone di energia elettrica è un obiettivo annunciato dal governo, dalle istituzioni locali ed è anche nelle attese della popolazione”, afferma l’azienda sottolineando che si stanno compiendo tutte le azioni necessarie per la riapertura urgente del tavolo di crisi presso il ministero dello Sviluppo economico affinché “siano attivati gli strumenti necessari per affrontare questa difficile situazione e sia dato sostegno alle iniziative di reindustrializzazione che sono state intraprese”.

Tirreno Power mantiene le altre due centrali a gas di Napoli e Civitavecchia e i 17 impianti idroelettrici collocati in Liguria, Piemonte e Emilia Romagna. L’organico dei gruppi a carbone di Vado, stando a cifre dei sindacati, è passato da 240 a poco più di 160 unità e ha interessato i lavoratori dell’indotto, che vedrebbe coinvolte 850 famiglie coinvolte.

«La dismissione del carbone non solo era nell’aria, ma fa parte del piano energetico nazionale che sta andando proprio in quella direzione. Su questo non ci sono dubbi. Si tratta ora di lavorare per rendere compatibile questa decisione con i livelli occupazionali». Lo ha detto il governatore Giovanni Toti.

La testata è nata nel 1978 con il nome di Ecologia (diventerà La Nuova Ecologia l'anno successivo) insieme ai primi gruppi ambientalisti... Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia
Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *