Scilla, bomba d’acqua

Domenica 16 dopo gli incendi c’è stata anche la bomba d’acqua a Scilla, nel reggino.  Alcune strade sono state invase da acqua e fango e alcune vetture parcheggiate sono state trascinate dall’acqua. Nessuno risulta ferito.

“Vicini alla popolazione di Scilla per le importanti criticità in zona Marina Grande e Chianalea – ha scritto su Fb il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà – Come Città Metropolitana, in sinergia con la Protezione Civile, l’Esercito e il Comune di Scilla, abbiamo predisposto un intervento di messa in sicurezza delle zone più a rischio e adesso la situazione è in via di definizione”.

 

“Un sentito ringraziamento va ai volontari e le associazioni di protezione civile – conclude – In città, continuano le operazioni di alleggerimento delle alberature e di messa in sicurezza dei sottopassi”.

La testata è nata nel 1978 con il nome di Ecologia (diventerà La Nuova Ecologia l'anno successivo) insieme ai primi gruppi ambientalisti... Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia
Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *