Presidio veterinario modello
a Napoli

Ridurre il numero dei cani nei canili riducendo anche le spese. È possibile grazie al modello messo a punto dall’Asl Napoli 1 Centro che fornisce un servizio di soccorso h24 agli animali senza padrone inurbati. Un presidio che accoglie in un anno circa 4.000 fra cani, gatti e sinantropi. La struttura è sede del Centro di riferimento per prestazioni veterinarie di secondo livello della Campania (Criuv), formato dall?Asl con l’Istituto zooprofilattico e la facoltà di Medicina veterinaria dell’Università Federico II di Napoli.

Giornalista ambientale, per La Nuova Ecologia cura le sezioni inchiesta e storie. Per il canale video LanuovaecologiaTV realizza dirette streaming, video interviste e il montaggio di video servizi. Contatti: loiacono@lanuovaecologia.it @francloia
Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *