Molecole a Genova

Una giornata dedicata per intero alla comunicazione dei nuovi rischi ambientali. Con relazioni di esperti (Vittorio Cogliati Dezza, Eugenio D’Agata, Alfredo Giordani, Nino Morabito e Giorgio Zampetti) tavoli di formazione a flusso libero su linguaggio visivo (Chiara Bellini), giornalismo di precisione (Giuseppe Iasparra) e social network (Leonardo Parigi). Più un contest conclusivo di progettazione coordinato da Viviana Valentini  e Riccardo Parigi. È “Molecole”: il format creato da “La Nuova Ecologia” e realizzato lo scorso 13 novembre, con il contributo di Aboca, negli spazi di “Condiviso” a Genova insieme a Legambiente Liguria.

Tre i fenomeni al centro del confronto, vale a dire il rischio climatico e gli eventi meteorologici estremi, i pericoli da traffico per pedoni e ciclisti nell’ambiente urbano, l’incontro con la fauna selvatica, sempre più frequente non soltanto negli habitat naturali. Ai partecipanti è stato proposto quindi di progettare per gruppi alcune campagne di comunicazione integrata realizzabili in Liguria, anche alla luce di quanto emerso durante la tavola rotonda animata dal giornalista Fabrizio Cerignale cui hanno partecipato  Gianni Crivello (Assessore alla Protezione Civile del Comune di Genova), Santo Grammatico (Presidente di Legambiente Liguria), Guido Paliaga (Vicepresidente Ordine Geologi della Liguria), Massimo Giacchetta (Presidente CNA Genova) e  Pietro Misurale (Presidente ITEC Engineering).

Nei giorni successivi la giuria, presieduta da Antonella Primi, docente di Geografia presso la Facoltà di scienze della formazione, ha indicato come progetto vincitore “Questo è bestiale”, realizzato da Giovanni Borrello, Andrea Governale, Pierluigi Mamone, Alessia Melchiorre ed Emilio Bianco. L’obiettivo? «Sensibilizzare le persone a non offrire cibo agli animali selvatici per non renderli dipendenti dalla nostra specie e alterare i loro ritmi biologici» spiegano gli autori. La campagna è ora nelle mani del comitato regionale di Legambiente, che proverà a realizzarla.

 
Marco Fratoddi ha diretto La Nuova Ecologia dall'aprile 2005 all'ottobre 2016. Contatti: marco.fratoddi@tiscali.it, 3357417705
Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *