L’Earth day vale doppio

Per la prima volta in Italia, il 22 aprile la Giornata della Terra che coinvolge ogni anno fino a un miliardo di persone in ben 192 paesi al mondo, sarà dedicata al suolo per promuovere la raccolta firme #Salvailsuolo

soil_in_hands_-_francesca_yorke

Tutelare il suolo è il primo modo di proteggere uomini, piante, animali. Per questo, per la prima volta in Italia, il 22 aprile l’Earth day, la Giornata della Terra che coinvolge ogni anno fino a un miliardo di persone in ben 192 paesi al mondo, sarà dedicata al suolo per promuovere la raccolta firme #Salvailsuolo di “People4Soil”. «La petizione popolare è anche l’occasione per spiegare ai cittadini che senza un suolo sano e vivo non c’è futuro per l’uomo – racconta Tiziano Cattaneo, coordinatore della campagna in Italia – Un suolo sano e vivo ci protegge dai disastri ambientali, dai cambiamenti climatici, dalle emergenze alimentari». Una grande giornata di mobilitazione che colorerà le piazze di tutta Italia con centinaia di volontari e banchetti per raccontare come impedire che il suolo venga violentato, soffocato, sfruttato e avvelenato.

La testata è nata nel 1978 con il nome di Ecologia (diventerà La Nuova Ecologia l'anno successivo) insieme ai primi gruppi ambientalisti... Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia
[twitter-timeline id=657236406335574016 username=lanuovaecologia]
Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *