Una giornata tipo
al Nesi

Tante le sessioni di lavoro concomitanti. Dalla sovranità alimentare fino alla bioarchitettura. Dall’autoproduzione energetica alle produzioni locali.  La giornata del Nesi Forum è scandita dalle working sessions che sono tantissime appunto ma che usano tutte un unico metodo. Quello della “circolarità”. I partecipanti, disposti appunto in cerchio, dopo aver ascoltato 2 interventi frontali di due esperienze “ispiratorie” propongono i “topic”, ovvero gli argomenti connessi al titolo della working session. Ciascun proponente diviene  il capogruppo di una squadra di lavoro che deve alla fine restituire, attraverso la compilazione di un modulo condiviso, le proposte concrete e risolutive alla domanda iniziale. Questo modulo condiviso sarà poi unito agli altri nel documento finale del Nesi forum 2017.

Giornalista professionista, da sempre si occupa di questioni ambientali, sociali e di genere. Dal 2003 a La Nuova Ecologia, il mensile di Legambiente, di cui è stata anche coordinatrice, oggi segue la cultura e non solo. Da sempre realizza servizi video (dalle riprese alla post-produzione) per la televisione e per il web. Tra le sue collaborazioni quella con il "Nuovo Paese Sera" e "Left- Avvenimenti". È presidente dell'associazione culturale Marmorata169 che si occupa di "racconto di città". Contatti: galgani@lanuovaecologia.it @eligalgani
Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *