FORMAZIONE

Corso di giornalismo ambientale Laura Conti

 

banner2017 - 900X600

Il Bando 

Il Programma 

***

Edizioni precedenti 

***

XVI EDIZIONE – 22 maggio / 30 giugno 2017 – MARATEA Villa Nitti 

I temi legati alla qualità dell’ambiente in cui viviamo rappresentano una delle principali preoccupazioni dell’opinione pubblica. Un’attenzione che richiede da parte dei mass media e di tutti gli attori della comunicazione ambientale, pubblici e privati, competenza e professionalità crescenti. Per questa ragione da quindici anni Legambiente ed Editoriale La Nuova Ecologia promuovono il Corso EuroMediterraneo di Giornalismo Ambientale Laura Conti: dedicato ad una delle figure più significative nel panorama della divulgazione scientifico-ambientale del nostro Paese. L’iniziativa, giunta alla sedicesima edizione, viene organizzata nel 2017 con la collaborazione della Regione Basilicata ed in partenariato con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ricevendo il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Comune di Maratea, della Fondazione Matera 2019, di Kyoto ClubFederparchi, di Res4Med, della Federazione Italiana Media Ambientali e di Enea.

    Il Corso, unico in Italia, si rivolge principalmente a giornalisti professionisti e pubblicisti interessati ad approfondire le loro conoscenze in materia. Il percorso formativo, a tempo pieno, è aperto anche a laureati o diplomati interessati alle conoscenze di base e alle tecniche dell’informazione ambientale. L’iniziativa prevede la partecipazione di venti giovani, tra italiani e stranieri, che partecipano anche grazie alla disponibilità di borse di studio integrali e parziali.

     Vale la pena sottolineare che oltre la metà degli studenti, una volta terminato il corso, ha avviato rapporti di lavoro: dall’assunzione in qualità di praticanti giornalisti a contratti di collaborazione con testate giornalistiche e uffici stampa di associazioni, enti pubblici e imprese.

    L’edizione 2017 del Laura Conti, ospitato per sei anni consecutivi a Savona presso il Campus Universitario SPES dell’Università di Genova, avrà luogo per il primo anno in Basilicata, a Maratea e Matera.

     Quest’anno il percorso formativo è previsto a partire dal prossimo 22 maggio e fino al 30 giugno. L’iniziativa, attraverso l’insieme delle attività di comunicazione previste, costituisce un efficace strumento di conoscenza e promozione del territorio.

    Dopo le prime edizioni a livello nazionale, il Corso ha allargato la partecipazione anche a studenti provenienti da paesi del bacino del Mediterraneo: in particolare nelle precedenti edizioni, da Spagna, Francia, Grecia, Cile, Albania e Germania.

     I corsisti affrontano tematiche scientifico-naturalistiche, di comunicazione giornalistica e di carattere normativo. Seguono un percorso di formazione completo della durata di sette settimane con oltre 240 ore di lezione tra teoria e pratica.

     Ogni studente lavora all’interno di un laboratorio redazionale e redige articoli finalizzati anche alla realizzazione di uno speciale del mensile di LegambienteLa Nuova Ecologia.

       Nelle corso delle sei settimane sono in programma anche escursioni e visite guidate per permettere agli studenti di approfondire i concetti teorici affrontati durante le lezioni.

    Sono previsti laboratori radiofonici, proiezioni cinematografiche, laboratori del gusto e un workshop finale: un periodo di lavoro, individuale e di gruppo, in cui si realizzano servizi giornalistici sulle valenze naturali, sociali e di sviluppo dell’area.

   Al termine, i corsisti ricevono un attestato di partecipazione e di valutazione oltre alle dispense e i materiali dei singoli docenti.

Successivamente alcuni studenti avranno la possibilità di completare la loro formazione seguendo alcuni stage, presso testate giornalistiche nazionali e uffici stampa di enti e associazioni.

    L’iniziativa vanta un panel di docenti ricco di professionalità multidisciplinari. Tra gli altri Antonio Cianciullo, La Repubblica, Franco Foresta Martin, Corriere della Sera, Toni Mira, Avvenire, Tiziana Ribichesu, Giornale Radio Rai, Luca Ramacci, giudice presso il Tribunale di Tivoli, Alexey Sorokin, direttore di Interenergy s.r.l,. Un programma arricchito anche da testimonianze d’eccellenza: nel 2009 è stato ospite del corso Marco Travaglio, nel 2010 Don Luigi Ciotti, nel 2011 il Procuratore Capo della Repubblica di Torino, Giancarlo Caselli, e nelle ultime due edizioni il Capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli.

       Nelle prime quindici edizioni il Corso Laura Conti ha impegnato 162 docenti di grande prestigio tra giornalisti specializzati, esperti e professori universitari. L’iniziativa ha visto la partecipazione di 373 studenti selezionati in una rosa di oltre 3.600 domande di partecipazione. Al fine di facilitare l’accesso a studenti particolarmente meritevoli, La Nuova Ecologia ha assegnato 164 borse di studio fra integrali e parziali.

 

CONTATTI:

Tel.06/32120126      
fax 06/32651904
formazione@lanuovaecologia.it

 

 

GUARDA GLI SPECIALI DELLE ULTIME EDIZIONI:

Speciale XII edizione – 2012

http://issuu.com/lanuovaecologia/docs/copertina_dossier_spreco_zero

http://issuu.com/lanuovaecologia/docs/dossier_maggio_2013_parte_i

http://issuu.com/lanuovaecologia/docs/dossier_maggio_2013_parte_ii

http://issuu.com/lanuovaecologia/docs/dossier_maggio_2013parte_iii

Speciale XI edizione – 2011 

Rio + 20

Speciale X edizione – 2010

 
 

***

Direttore e responsabile progetto Luca Biamonte

Direttore didattico Enrico Fontana

Segreteria organizzativa Tommaso Vaccaro

 

Ultimi articoli di