Festambiente sotto le stelle

Quando: 10 agosto 2015–12 agosto 2015 giorno intero
Dove: Giffoni Valle Piana (Sa)

La Campania continua la sua estete in festa con Festambiente sotto le stelle. Per questa edizione sono previste numerose attività, tra le quali ad esempio percorsi enogastronomici che guideranno i visitatori alla scoperta dei prodotti tipici locali. Le serate … Continua la lettura di Festambiente sotto le stelle

Quando:
10 agosto 2015–12 agosto 2015 giorno intero
2015-08-10T00:00:00+02:00
2015-08-13T00:00:00+02:00
Dove:
Giffoni Valle Piana (Sa)

Annuale Rievocazione Storica della Peste (Cava de' Tirreni) (con la maschera da Medico Luigi Sica)
La compagnia teatrale Viente ‘e Terra allieterà le serate

La Campania continua la sua estete in festa con Festambiente sotto le stelle. Per questa edizione sono previste numerose attività, tra le quali ad esempio percorsi enogastronomici che guideranno i visitatori alla scoperta dei prodotti tipici locali. Le serate verranno allietate dalla musica di organetto e fisarmonica. La sera si potranno osservare le stelle in compagnia dell’astrofilo Antonio Rinaldi, che aiuterà a riconoscerle e racconterà curiosi aneddoti. Inoltre è previsto un percorso notturno su prenotazione fino al museo geopaleontologico a 1.000 metri di altezza per chi fosse attrezzato con camper e tende. Ospiti della festa saranno gli attori della compagnia teatrale Viente ‘e Terra, nome ispirato a una canzone di Pino Daniele. Nata nel 1997 come compagnia parrocchiale, inizialmente metteva in scena solo i classici spettacoli natalizi e pasquali. Con molti sforzi e sacrifici, nel tempo la compagnia è crescita e maturata. Da anni collaborano con l’ente Montecastello di Cava de’ Tirreni. La prima sera metteranno in scena un loro cavallo di battaglia dal titolo Chi erano i briganti?Banditi o patrioti? La compagnia è diretta da Mariangela Fasaro, regista e autrice di tutti i pezzi che sono assolutamente originali. «Siamo molto contenti di poter partecipare a Festambiente sotto le stelle. Il teatro è la nostra passione e dove ci vogliono noi corriamo», spiega la regista. «Inoltre – dice – abbiamo un rapporto molto profondo con la natura. Forse perché vivendo in periferia siamo in costante contatto con essa. Siamo consapevoli che la Terra è l’eredità che lasceremo ai nostri figli e per questo va tutelata».

Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *