Elba, Caretta Caretta nidifica tra gli ombrelloni

Una tartaruga marina ha deposto le uova a Marina di Campo, la spiaggia più frequentata dai turisti
ICONA_video La liberazione di Ondina – il 5X1000 di Legambiente

caretta caretta

Da Greenreport

Quello che è avvenuto nella notte del 19 giugno  sulla spiaggia di Martina di Campo, la più turistica e frequentata dell’Isola d’Elba, è un evento davvero eccezionale: una tartaruga marina Caretta caretta ha nidificato nel bel mezzo di una concessione balneare, segnando così il posto più a nord di nidificazione di questa specie. «E’ davvero una gran bella notizia – dice Umberto Mazzantini, responsabile mare di Legambiente Toscana – così come è una bella notizia che sul posto siano subito intervenuti un esperto di questi antichi rettili marini come Yuri Tiberto, dell’Acquario dell’Elba, il nuovo Sindaco di Campo nell’Elba Montauti, la Capitaneria di Porto e il Presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscani Sammuri che ha messo a disposizione una telecamera per monitorare giorno e notte il sito che è già stato delimitato».

E’ evidente che le tartarughe marine, spinte verso nord anche dal riscaldamento globale, stanno colonizzando e ricolonizzando aree dove non nidificavano o non deponevano più le uova , anche se nel mare dell’Arcipelago Toscano nuotano molti esemplari di Caretta caretta.

Ora si tratta di organizzare una campagna di sensibilizzazione e salvaguardia del nido e, in previsione della schiusa, di organizzare un presidio – per il quale Legambiente si mette a disposizione – per favorire l’ingresso dei piccoli di tartaruga in mare, dove cominceranno la loro avventura che, speriamo, li porterà a colonizzare altre spiagge di un Arcipelago Toscano che scopre una biodiversità sempre più splendente.

La testata è nata nel 1978 con il nome di Ecologia (diventerà La Nuova Ecologia l'anno successivo) insieme ai primi gruppi ambientalisti... Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia
[twitter-timeline id=657236406335574016 username=lanuovaecologia]
Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *