Fernanda Faini

Responsabile dell’assistenza giuridica in materia di amministrazione digitale, innovazione, semplificazione, open government e sviluppo della società dell’informazione presso Regione Toscana. Collabora come docente nell’insegnamento di Informatica giuridica presso l’Università degli Studi di Firenze, dove si è laureata con lode in Giurisprudenza ed è cultore della materia. Ha conseguito il Master universitario in Management Pubblico ed E-Government presso l’Università del Salento. Dottoranda in Scienze giuridiche presso l’Università di Bologna – Cirsfid in Diritto e nuove tecnologie. Componente del Comitato di redazione della Rivista scientifica internazionale “Ciberspazio e Diritto” e della Rivista “Il Documento Digitale”. Collabora come docente e consulente di Formez PA e altre realtà. Autrice di pubblicazioni scientifiche e relatrice in conferenze e seminari. Coordinatrice e membro di gruppi di lavoro nazionali sulle riforme in materia. Membro del Consiglio Direttivo e Responsabile Media del Circolo dei Giuristi Telematici (Cgt) e membro di associazioni nazionali (Andig, Siig, Rena).
[twitter-timeline id= username=]

Diritto di conoscere

La strada della trasparenza è lastricata di buone intenzioni. Ma servono profonde modifiche al testo del “Freedom of Information Act” diffuso dal governo per garantire l’accesso dei cittadini alle informazioni delle pubbliche amministrazioni