Apre ai giovanissimi il premio giornalistico dedicato a Lidia Giordani

premio due

È stata presentata ieri la VII edizione del premio giornalistico “Oltre le Righe” dedicato a Lidia Giordani, giornalista con la passione per l’economia e l’ambiente scomparsa troppo presto, all’età di 35 anni, dopo una breve e terribile malattia. Nelle precedenti edizioni il premio è stato riservato a donne under 35 ma quest’anno la partecipazione sarà riservata a ragazze e ragazzi under 18 o frequentanti le classi secondarie degli istituti di secondo grado. Per questo questa edizione del premio sarà co-promossa con il Liceo Francesco d’Assisi di Roma, in particolare con la classe 3°C, che ha presentato alla stampa e ai compagni istituto i temi al centro del progetto e le modalità di partecipazione.  

«Proprio dal confronto con gli studenti – ha spiegato Luciano Ventura, responsabile del premio, nasce l’dea di riservare la partecipazione a ragazze e ragazzi under 18 o frequentanti le classi secondarie degli istituti di secondo grado. Un modo per dare un’occasione ai giovanissimi spesso pieni di idee ma che non trovano sostegno al loro entusiasmo». Una missione in linea con l’impegno civico di Lidia Giordani, che da volontaria di Legambiente ha condiviso con l’associazione il progetto “Oltre le Righe” con l’obiettivo di portare sul territorio romano eventi culturali e occasioni di confronto. «Lidia – ha ricordato Luciano Ventura – umanamente e professionalmente è stata una persona appassionata, versatile, scrupolosa e combattiva: un punto di riferimento che va promosso e valorizzato. Il Premio Giornalistico intitolato a suo nome intende ricordarla dando sostegno a giovani che vogliono approcciarsi al mondo del giornalismo, in particolare a quello attento alle tematiche ambientali». Lidia Giordani, formatasi presso l’Istituto per la formazione al giornalismo ‘Carlo De Martino’ di Milano, è stata collaboratrice dell’Adnkronos nel settore economico e politico. Giornalista parlamentare, dopo gli inizi romani alla rivista “La Sesta”, ha collaborato presso l’Ansa, “il Messaggero” e diverse testate radiotelevisive, tra le quali Radio Blu Sat 2000 e Rtl 102.5.

I partecipanti al Premio si cimenteranno sul tema “Il volontariato per cambiare: Ambiente, diritti e integrazione. L’impegno civico che fa l’Italia più giusta”. «Sarà un modo per raccontare i luoghi in cui viviamo attraverso gli occhi e le esperienze dei giovani», ha dichiarato Amedeo Trolese, presidente del circolo Città Futura di Legambiente. Giovani che con il premio Oltre le Righe possono trovare spazio e diritto di parola restituendo alla cronaca esempi virtuosi che troppo spesso non fanno notizia. Saranno tre gli articoli premiati, stabiliti da una giuria di professionisti del settore, ai quali si aggiunge un premio speciale che consentirà al giovane “giornalista” di vestire per un mese i panni di direttore de La Nuova Ecologia.
Il premio ha il patrocinio, tradizionale, dell’Associazione Stampa Parlamentare ed è in attesa di ricevere quello della Presidenza della Camera dei Deputati.

Per partecipare

Premio Giornalistico Lidia Giordani
Sede: Legambiente Circolo Città Futura, 347.7334494, 347.9030721, 349.4598080
Segreteria del Premio Giornalistico Lidia Giordani: Studio Legale Sterpetti, Corso Trieste, 85, 00198, Roma, telefono 0637353185, telefax 0683395105
Email: cittafuturacircolo@gmail.com
http://legambientecittafutura.wordpress.com
http://www.facebook.com/circolocittafutura.legambiente

Giornalista ambientale, per La Nuova Ecologia cura le sezioni inchiesta e storie. Per il canale video LanuovaecologiaTV realizza dirette streaming, video interviste e il montaggio di video servizi. Contatti: loiacono@lanuovaecologia.it @francloia
Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *