Al via la campagna europea Stop glifosato

stop glifosato

Parte mercoledì 8 Febbraio la campagna europea per chiedere il divieto di utilizzo del glifosato. L’obiettivo degli organizzatori è di raccogliere un milione di firme in tutta Europa per vietare l’uso di uno dei pesticidi più diffusi al mondo. L’iniziativa dei cittadini europei (ICE) è un messaggio chiaro rivolto alla Commissione Europea per il divieto totale dell’uso del glifosato. Iniziative di lancio della campagna si terranno contemporaneamente in molte città europee, tra cui Roma. Nella capitale l’appuntamento è di fronte alla Metro Colosseo, dove ci sarà un primo banchetto di raccolta firme. “Bisogna bandire dai piani di sviluppo rurale l’impiego di glifosato dove c’è una profonda incertezza sugli effetti che avrebbe sulla salute degli esseri umani,  – spiega Daniela Sciarra, coordinatrice Agricoltura di Legambiente  –  si hanno però certezze sugli effetti cancerogeni sugli animali. Bisogna investire in ricerca e innovazione, individuando le alternative possibili all’impiego di glifosato. Ed in virtù del principio di precauzione come membro della Coalizione dello Stop glifosato Legambiente chiede di eliminare l’impiego di questo erbicida essendo uno dei più usati al mondo”.

Contro il pesticida dannoso per l’ambiente e ritenuto “probabilmente cancerogeno” per la salute umana dall’Oms, nei mesi scorsi è già stata combattuta una battaglia sui social.

Lo scorso 14 Settembre, quando il colosso farmaceutico Bayer aveva annunciato l’acquisto di Monsanto,  che produce anche il glifosato, la reazione delle associazioni ambientaliste europee era stata durissima. Per la ong “Campact”, la fusione porterebbe infatti a un notevole aumento dell’utilizzo di glifosato nelle campagne e un ulteriore sviluppo delle colture geneticamente modificate. Monsanto infatti, oltre ai pesticidi, si occupa anche di Ogm.

Ora l’iniziativa “StopGlyphosate”, sostenuta da una vasta rete internazionale, punta a portare queste istanze nelle sedi istituzionali.

La testata è nata nel 1978 con il nome di Ecologia (diventerà La Nuova Ecologia l'anno successivo) insieme ai primi gruppi ambientalisti... Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia
Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *