Smartenergy a Verona

A Veronafiere, fino a venerdì 16, sono in programma i più importanti appuntamenti con l’efficienza energetica e la sostenibilità nel mondo dell’edilizia: Smart Energy Expo e Greenbuild EuroMed (www.smartenenergyexpo.net e www.greenbuildeuromed.com)

Dà il via alla tre giorni, il Verona Efficiency Summit, forum internazionale dal titolo “Energy Efficiency: Tech and Cultural Revolution”, al via alle ore 10.30 nell’Arena Smart Energy del padiglione 4.   Tra i partecipanti Carlo Ratti, Direttore del MIT Senseable City Lab di Boston, definito dalla rivista Wired come una delle 50 persone che hanno cambiato il mondo.

L’appuntamento con il mondo istituzionale è sempre l’occasione per fare il punto sulla definizione delle regole del settore: quest’anno è la volta di Samuele Furfari, Consigliere del Direttore Generale Dg Energy della Commissione Europea e docente di geopolitica all’Università Libera di Bruxelles, con un intervento sull’innovazione tecnologica come potenziale di crescita per l’efficienza energetica, e di Simona Vicari, Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico, con delega alle “Smart Cities”.

Smart Energy Expo, quest’anno, si svolge in contemporanea a Greenbuild EuroMed, prima edizione per l’Europa e il Mediterraneo del più grande evento dedicato all’edilizia sostenibile.

Greenbuild EuroMed è l’incontro di una community dei leader nell’ambito della sostenibilità ed è costituita da una parte espositiva denominata Expo e da una parte formativa chiamata Conference che inaugura domani pomeriggio alle ore 15 nell’Auditorium Verdi del Palaexpo di Veronafiere. All’inaugurazione è presente Rick Fedrizzi, C.e.o  U.s. Green Building Council, organizzazione americana che ha ideato il protocollo di certificazione Leed-Leadership in Energy and Environmental Design, un sistema di certificazione degli edifici che nasce su base volontaria e che viene applicato in oltre 140 Paesi nel mondo.

Le Lectures, organizzate da Enea ed Rse, a Smart Energy Expo rilasciano i crediti per gli Ingegneri, quelli di Greenbuild EuroMed per architetti, geometri, Leed Ap e Leed Green Associate.

Tra gli appuntamenti che si svolgono domani nell’ambito di Smart Energy Expo, il workshop “Fiera della sostenibilità: il percorso di certificazione Iso 50001 di Veronafiere”, alle ore 12, nel padiglione 4, Sala 2. L’evento è organizzato da ForGreen Spa, operatore energetico fondato nel 2009 che commercializza energia verde certificata da fonte fotovoltaica ed è uno dei diversi soggetti coinvolto nel processo di certificazione assieme a SQS, ente certificatore e Tech 4 F, rete d’impresa che effettua il monitoraggio.

Veronafiere è il primo organizzatore fieristico e proprietario di un quartiere espositivo in Italia certificato Iso 50001. In occasione di Smart Energy Expo e Greenbuild EuroMed è stato realizzato un percorso di monitoraggio per rendere consapevoli i partecipanti del consumo in tutte le fasi della manifestazione e del risparmio energetico.

Nel pomeriggio si tiene la presentazione della città intelligente realizzata da Enel per il sito di Expo. La rete elettrica del sito costituisce oggi la più grande smart grid “greenfield” al mondo costituita da oltre 100 cabine elettriche interconnesse e 8.500 punti luce a Led.

Il workshop, che ha luogo mercoledì 14 ottobre, dalle ore 14 alle 18, in sala Puccini, è anche occasione di scambio con altri progetti europei focalizzati sull’efficienza energetica e sul mondo dell’information technology.

La testata è nata nel 1978 con il nome di Ecologia (diventerà La Nuova Ecologia l'anno successivo) insieme ai primi gruppi ambientalisti... Vedi qui la voce sulla Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/La_Nuova_Ecologia
Ultimi articoli di

Parliamone

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *